Ultima modifica: 19 Febbraio 2021

Comunicazione num 154 – raccomandazioni circa le modalità di utilizzo dei tablet concessi in comodato d’uso a. s. 20/21 e richiesta contributo volontario per ripristino tablet 19/20 restituiti rotti

Comunicazione n. 154 Vicopisano, 19/02/2021
Prot. n. 1105/C27 del 19/02/2021

 Ai docenti
 Alle famiglie, scuola primaria e secondaria, degli alunni che hanno ricevuto tablet in comodato
 Consiglio di Istituto
 DSGA dott.ssa Bernardini Sara
 Albo Pretorio e Sito Web

Oggetto: raccomandazioni circa le modalità di utilizzo dei tablet concessi in comodato d’uso a. s. 20/21 e richiesta contributo volontario per ripristino tablet 19/20 restituiti rotti
Gentili Genitori,
in attesa che tutti i tablet concessi in comodato lo scorso anno siano restituiti per il loro reset e controllo, si comunica che alcuni di essi, già restituiti, presentano rotture o guasti che ne impediscono il funzionamento e la loro nuova attribuzione a chi ne avrà bisogno, (permanenza password, mancata restituzione cavetti caricatori, rottura schermo ecc.).
Dopo attenta valutazione del Consiglio di Istituto in data 15/02/2021 , ritenendo che le rotture siano per lo più imputabili a cause accidentali, si è deciso di non procedere ad una richiesta integrale di rimborso dell’intera cifra prevista nel contratto di comodato , ma bensì di chiedere un contributo simbolico per il loro ripristino , quando possibile.
La decisione dell’importo del contributo volontario , da parte delle famiglie che hanno restituito rotto lo strumento, è lasciata, sempre per decisione del Consiglio di Istituto, ad una libera decisione delle stesse famiglie coinvolte , attraverso un versamento al seguente IBAN IT42P0103071210000000698114 con Causale RISTORO TABLET IN COMODATO, o tramite versamento postale sul conto: N. 14429567 con stessa causale Si invitano inoltre i beneficiari dell’anno in corso , circa 50, a conservare con cura il bene affidato in comodato . Quest’anno la concessione in comodato, come previsto dalle Linee Guida ministeriali già pubblicate, è legata ad una graduatoria ; il Consiglio di Istituto ha già approvato un Regolamento ed i Criteri di concessione, e raccomanda alle famiglie assegnatarie di proteggere i tablet con eventuali custodie e protezioni dello schermo, onde evitare il ripetersi di tali danni




Link vai su